giovedì, novembre 21

Khadi, maschera al sandalo: prova campione

Con estrema gentilezza, Luana, titolare dell’e-shop Ecocose, nel mio ultimo ordine di approvvigionamento cosmetico, ha accontentato la mia richiesta di ricevere un sample di un trattamento che tenevo molto a provare: la maschera al sandalo Khadi.

MASCHERA SANDALO

La mia ovviamente, non può essere una vera e propria recensione d’uso, ma una prima impressione sul prodotto: il sample in mio possesso è stato sufficiente per circa tre applicazioni.
La maschera si presenta in una polvere sottile, dall’intensa profumazione, e di color sabbia dorata.
Per la preparazione, ne mescolo una piccola quantità a del latte. Diciamo che le proporzioni sono di circa 2 cucchiaini di polvere a 4/5 di liquido.
Una volta preparata, ha una consistenza cremosa, con la presenza di granuli all’interno, che permettono una contestuale esfoliazione dell’epidermide in fase di risciacquo.

MASCHERA SANDALO2

La profumazione, come dicevo, è intensa. Come per le maschere Hesh, mi fa pensare ad un qualcosa di etnico, ma ci sento anche un che di agrumato…comunque molto piacevole.
Le mie impressioni sono state positive, fin dal primo utilizzo.
La pelle mi è apparsa da subito più compatta, pulita, liscia e i pori meno evidenti. Tutto senza essere seccata o inaridita, fattore essenziale per i miei standard. Nei giorni seguenti ho notato una minore insorgenza di impurità.
L’ho trovata anche piuttosto delicata: solo nei punti dove ne ho applicato uno strato più sottile, asciugandosi di conseguenza più in fretta, mi ha causato un leggero rossore, che, peraltro, è sparito quasi istantaneamente.
Insomma, una prova campione superata con successo e all’altezza delle opinioni positive già sentite in merito.
Non appena ne avrò l’occasione, ordinerò sicuramente la full size.
Inci: Solum Fullonum (Fuller’s Tonerde) • Santalum album (Sandalwood) • Zincum Oxydatum (Zinkoxid) • Ocimum sanctum (Tulsi) • Azadirachta indica (Neem) • Calamine • Berberis aristata (Begrannte Berberitze) • Symplocos racemosa (Lodhra) • Psoralea Corylifolia (Bawachi) • Santalum album oil
Prezzo € 9,90 su Ecocose
Voi l’avete mai provata?
Un abbraccio a tutte.

12 commenti :

  1. Non sapevo facesse anche le maschere la Khadi!! Sembra interessante e vorrei proprio fare un ordine in questi giorni.

    RispondiElimina
  2. Io proprio da Ecocose ne acquistai la full size, ma devo dire di essermi trovata molto meglio con la Maschera alla Rosa, dello stesso marchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla rosa sto provando quella di Le erbe di Janas ;)

      Elimina
  3. interessante!! non pensavo si potessero ottenere buoni risultati senza argilla bianca, mi ero fissata solo su prodotti che la contengono, mi hai sicuramente incuriosita!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caolino è comunque una mano santa per pelle sensibili ma tendenzialmente impure. Ciao!

      Elimina
  4. questa profumazione non fa sicuramente al caso mio, però ci saranno sicuramente altre varianti... darò un'occhiata al sito!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sandalo non è utilizzato come profumazione, ma come pianta dalle innumerevoli proprietà

      Elimina
  5. Ciao cara, in passato ho usato la maschera alla rosa ma x me era troppo aggressiva. Ora mi trovo molto bene con una di May Lindstrom che è pa fine del mondo!!

    Un bacione grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bambi. May Lindstrom? Non conosco, ma approfondirò, grazie :)

      Elimina
  6. Questo marchio deve essere stupendo, soprattutto per le maschere!! Mi incuriosisce dalla prima volta che l'ho vista :)

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è per me importante.
Grazie di cuore!