mercoledì, giugno 13

L’angolo del consiglio ecologico: come riciclare il vecchio solare

Ciao ragazze!

Come state? Fa caldo? Ma finalmenteeeeeeee!

E’ da tanto che avevo in mente di inaugurare una nuova rubrica del blog che vorrei chiamare così:

3 prova

Cosa ne dite? Può andar bene?

In sostanza vorrei riportare qualche idea che potrebbe tornarvi utile per riciclare, farvi risparmiare qualche soldino e aiutare l’ambiente .

Spero possa interessarvi.

Ieri, ad esempio, cercando di mettere un po’ in ordine il ripostiglio, mi sono accorta di possedere ancora un vecchio solare acquistato l’anno scorso un po’ per caso.

E un po’ per caso è rimasto li.

Sapete benissimo che, per i solari, è vitale rispettare il PAO (ossia period after opening – numero dei mesi nei quali un prodotto si conserva inalterato): dopo un po’ di tempo, perdono la capacità di proteggerci dai pericolosi raggi UV.

Che farne allora?

Un utilissimo scrub per il corpo!

Ecco come.

l'angolo del consiglio ecologico

Sono necessari semplicemente:

  • un vecchio contenitore per creme (ho preso un bicchiere di plastica usato);
  • un vecchio solare;
  • sale da cucina.

Si versano 3 cucchiai da tavola di sale nel contenitore e si aggiunge la crema solare fino a formare un composto come questo:

l'angolo del consiglio ecologico2

Ed ecco ottenuto un tanto semplice quanto efficace scrub per il corpo.

Si utilizza nella doccia: si inumidisce la pelle e si applica lo scrub effettuando dei movimenti circolari dal basso verso l’alto.

Si sciacqua e si procede al normale lavaggio.

Un po’ la scoperta dell’acqua calda, no?

A parte gli scherzi, spero possa tornarvi utile.

Ciao!

firma blog copiaVERDE

17 commenti :

  1. che bella idea :) ma meno male che di solari vecchi non ne ho hihi
    un bacione cara ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bambi...ovviamente questo scrub si può anche fare con qualunque crema corpo che si voglia riciclare!
      Ciao ;)

      Elimina
  2. Ma che bella idea, ne ho due di scaduti e penso che li utilizzerò in questo modo, e se al posto del sale ci metto lo zucchero di canna dici che possa andare bene lo stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola! Certo che funziona lo stesso. Se non erro i granelli dello zucchero di canna sono un filino più grandicelli, quindi lo scrub potrebbe essere un tantinello meno delicato, ma va bene :)

      Elimina
  3. Che carina l'idea di questa rubrica, te la appoggio completamente! bravissima Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dama! Sono felice possa interessare.Ciao

      Elimina
  4. Fede, ma non è che se è water-resistant diventa un po' complicato poi toglierlo? O succede che visto che siamo già bagnate non attacca?
    Volevo proprio farlo con una crema da inci classico che non uso...
    Questa rubrica mi piace, comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me, anche se è waterproof non ci dovrebbero essere problemi:un po' perchè, come dici tu, con la pelle bagnata non attacca, e un po' perchè con una spugna sicuramente si elimina tutto.
      L'idea è sicuramente valida anche per il riciclo di una crema che non ci piace più o con cattivo inci.
      Sono felice che la rubrica possa interessare!
      Baci

      Elimina
  5. Ciao Fede,
    la rubrica è utilissima, ma lo si può fare anche con un doposole oltre che con un solare semplice?Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, si può fare con una qualsiasi crema che non usiamo più. Buona giornata anche a te e un bacio

      Elimina
  6. Che idea carina!! Sia la rubrica che il consiglio! Io ho un latte doposole con un pao di 12 mesi, quello si che sarà un problema da smaltire! :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia! Mi sembra di capire che i 12 mesi non siano ancora passati...se pensi proprio di non usarla, ti conviene riciclarla così ;)
      Un bacio

      Elimina
    2. Ma dici che va bene anche il doposole per fare uno scrub? poi non so mica cosa c'è dentro! ci guardo domani.. :D

      Elimina
  7. Ciao Federica , trovo molto carina questa rubrica...nonchè utilissima.Brava!

    RispondiElimina
  8. stasera metto in pratica! i tuoi consigli! Ho anche una crema solare per il viso da smaltire, cosa posso mettere di più delicato per scrubbare il viso?

    RispondiElimina
  9. Scusate, non per fare la pigna smorza-entusiasmi ma...
    Sono incappata in questo forum cercando un modo ECOCOMPATIBILE per smaltire i solari vecchi: gettare il flacone mezzo pieno nella plastica non è corretto ma volevo evitare di svuotarlo nel secco residuo perchè poi questa parte va diritta all'inceneritore (e da lì dispersa nell'ambiente.. avete letto che robaccia c'è in un solare?? è quasi petrolio!!).
    Se lo uso per farmici uno scrub sotto la doccia, che fine fa? Fognatura, "depuratore" (per modo di dire: il depuratore toglie il grosso e ciò che ne esce non è propriamente acqua distillata...)e infine fiume - o lago, o mare -.
    Non so voi ma io lo chiamo INQUINARE, non RICICLARE!!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è per me importante.
Grazie di cuore!