domenica, giugno 26

Rimedi naturali per le scottature solari




Finalmente siamo in estate, e come tutti gli anni molte sono combattute tra il desiderio di abbronzarsi e la razionalità di proteggersi dai raggi solari.

Per prima cosa, anche se lo sapete già, voglio ricordare quanto sia importante proteggersi dal sole: un comportamento irresponsabile può provocare danni alla pelle nel profondo, e ripercuotersi nell’arco degli anni. Quindi usare sempre una protezione adeguata è vitale!

Quando nonostante gli accorgimenti necessari ci si ritrova alla sera con la pelle dolorante, rossa e che emana calore, però, ci si può avvalere di alcuni rimedi offerti dalla natura.

Patate: le regine dei tuberi, sono un ottimo alleato di bellezza e salute, in molte occasioni. Ricche di potassio, amido e vitamina c, applicate a fettine sulle parti arrossate sono un ottimo rimedio.
Curiosità :si dice abbiano anche delle proprietà antitumorali grazie all’acido cloro genico, come spiega il prof. Camire, capo del Dipartimento di Scienza Alimentare e Nutrizionale Umana della University of Maine a Orono. “Al fine di trarre il massimo beneficio delle proprietà antitumorali delle patate, bisogna mangiare anche la buccia o, in alternativa, bollirle senza sbucciarle e usare l’acqua di cottura per altri piatti, per esempio minestre o stufati.”


Pomodori: ricchi di licopene, vitamine, potassio, fosforo e beta carotene vantano proprietà antinfiammatorie e contrastano la formazione dei radicali liberi…usarne il succo sul viso è anche un perfetto antirughe!


Miele: un vero e proprio antibiotico naturale. Uno studio del Clinical Research Unit della University of Auckland in Nuova Zelanda, afferma che il miele accelera i tempi di guarigione delle ferite . Ha proprietà antibatteriche dovute alla presenza di perossido di idrogeno e aiuta a rimuovere il corpo morto dei tessuti per una loro più veloce rigenerazione.


Aloe vera: chi non conosce le mille proprietà di questa fantastica pianta ? Se ne è parlato e riparlato, l’aloe ormai è presente nella maggior parte dei cosmetici, persino nei pannolini dei neonati.
E’ uno dei più potenti agenti disintossicanti, stimola il sistema immunitario, è un forte agente antinfiammatorio, un analgesico, uno stimolante della crescita cellulare, un acceleratore di recupero dei tessuti, un antisettico, una ricca fonte di nutrienti ed un valido aiuto per la digestione . Applicato in gel sulla pelle arsa dal sole, lenisce, ripara, nutre e protegge.


Amido di riso: si usa addirittura per il bagnetto delicato dei bimbi. E’ antinfiammatorio, lenisce la pelle dai rossori e funziona davvero. Basta mescolarne un cucchiaino di polvere in un bicchiere d’acqua e applicarlo su una garza, un dischetto di cotone, o nebulizzarlo sulle parti dove occorre. Ottimo rimedio anche per la pelle acneica: disinfiamma e secca gli odiosi brufoletti!


Camomilla: il classico rimedio della nonna. Dal mal di pancia agli occhi gonfi, anche questo è un antidoto d’oro. Nebulizzato sulla pelle arrossata, oppure a impacchi sulle zone doloranti aiuta a sfiammare.


Mix aloe + pasta ossido di zinco e calendula: mescolare nella mano un po’ di gel d’aloe e uno zic di pomata all’ossido di zinco e calendula. Da subito rinfresca la pelle ed è ottimo anche per il post rasatura…non crederete ai risultati.




1 commento :

  1. l'amido di riso mi ha salvato letteralmente la faccia! :D ottimo, ottimo rimedio!

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è per me importante.
Grazie di cuore!